GASTONE BAI

L’ARCA E LA CANAPA

Sabato 1 Giugno alle ore 17, nella nostra nuova sede in Piazza Santa Maria in Castello,7 a Prato,si terrà la personale dedicata all’artista senese Gastone Bai.

La mostra vuole ripercorrere e presentare per la prima volta all’appassionato pubblico pratese il cammino artistico di uno dei più importanti ed originali pittori contemporanei .

Gastone Bai nasce a Sarteano  provincia di Siena ,dove risiede.

Dopo una lunga carriera di insegnamento nel campo artistico, dai primi anni 80 si dedica esclusivamente  alla creazione delle sue opere.

Lavora tra lo studio e il laboratorio di Sarteano.

Alcune sue opere sono state acquistate da importanti istituti bancari come il Credito Coperativo e la Vollsbank ed altre prestigiose sedi istituzionali.

“Senza mutamento non c’è storia.senza regolarità non c’è tempo”.

Cosi scrive George Kubler riferendosi alla permanenza e al mutamento.

Questa riflessione si adatta perfettamente alla continuità di trasformazione e di metamorfosi dell’astrazione,avvenuta nel tempo.

Gastone Bai è tra gli eredi depositari di tale concezione di pensiero,che da quasi un secolo riesce sempre a stupire e a sorprendere,offrendo nuove e originali soluzioni espressive