PESCE PIERGIUSEPPE

Piergiuseppe Pesce nato a Napoli nel 1965 si è formato prima al Liceo Artistico di Napoli e successivamente all’Accademia delle Belle Arti di Perugia come scenografo costumista. Attualmente vive e lavora a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia. Recuperando la critica provocatoria del movimento Dada e il graffiante cinismo della Pop Art, l’artista rivolge la sua attenzione agli oggetti, ai miti e ai linguaggi della società dei consumi.

Vicino alla corrente internazionale e post-moderna del Neo Pop , miscela i simboli di culture diverse rimandando al graffitismo urbano, al mondo dell’underground, ma anche ai fumetti e al web design. Attraverso il linguaggio critico e ludico che lo caratterizza, anche la carrellata di personaggi e simboli che l’artista propone rappresenta un grande riassunto del secolo che ci siamo lasciati alle spalle, con le sue contraddizioni, con le sue star con il suo modo nuovo di vivere il pianeta. Nelle sue opere tutto sembra mescolarsi, ricombinarsi, riprodursi, nascondersi e riaffacciarsi seguendo il gioco delle possibilità o meglio, la legge statistica delle probabilità.

Partecipando a personali e collettive esposizioni in città come: Milano, Londra, Parigi, Los Angeles, Roma, Kiev, Firenze, le sue opere sono esposte in vari musei sia nazionali che internazionali e vengono apprezzate da collezionisti di tutto il mondo.

Deposizione

1.100,00

Madonna con bambini

1.100,00

Mao

190,00

Paper green

1.100,00

Paper pink

1.100,00

Violet Mao

1.900,00